Quali sono i danni derivanti da negligenza medica o errori sanitari più comuni?

Posted by on dicembre 20, 2019

Diamo un’occhiata ad alcune delle casistiche più comuni in cui si prospetta l’eventuale negligenza medica.

1. Diagnosi errata e mancata diagnosi
In Italia circa una persona su cinque viene diagnosticata erroneamente in regime ambulatoriale ogni anno. La diagnosi errata è comune perché alcune malattie hanno sintomi oscuri. Oppure mostrano sintomi molto simili ad un’altra malattia. Sono quindi più difficili da diagnosticare. Senza una diagnosi corretta, è quasi impossibile per un medico attuare un piano di trattamento di successo.

Quando possiamo parlare di negligenza medica?

Quando gli errori diagnostici comportano ritardi nel trattamento e assenze del trattamento stesso. In alcuni casi la conseguenza estrema è la morte del paziente. Soggiorni ospedalieri prolungati e trattamenti costosi possono anche creare un onere finanziario insormontabile.

2. Errori di prescrizione
Quando un paziente riceve un farmaco sbagliato, un dosaggio errato o non viene reso pienamente consapevole degli effetti collaterali, siamo in presenza di un errore da prescrizione. Molti pazienti non individuano questo tipo di errore e non lo segnalano. E’ un numero variabile ed altamente aleatorio. Spesso è necessario un attento esame della documentazione clinica.

negligenza medica studio 2m palermo

Negligenza medica -Studio 2M Palermo

 

Se tu o una persona cara avete subìto in un errore medico, vi consigliamo di contattarci per una consultazione del tutto gratuita. I nostri consulenti medici analizzeranno il tuo caso per darti un consiglio su come procedere.

C’è una domanda frequente: “la maggior parte dei casi di negligenza medica si risolve?”
Come sottolineiamo spesso, la maggior parte dei casi di negligenza medica non arriva ad un  processo. Secondo le statistiche divulgate dalla compagnie assicurative:

  • Ogni anno le parti offese danno il via a migliaia di cause o procedimenti
  • Solo la metà dei casi di negligenza medica affronta subito un processo.
  • Meno del 5 percento arriva ad una pronuncia civile o penale.
  • Oltre il 95% dei ricorsi per negligenza medica costituiscono trattative risarcitorie stragiudiziali.

 

Comments

Be the first to comment.

Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Simple Business by Nimbus Themes
Powered by WordPress