Studio di Infortunistica Stradale a Palermo

  • Gli Studi di infortunistica stradale per il giusto risarcimento sono nati proprio in seguito alla crescente domanda di tutela da parte dei danneggiati, che hanno ben compreso come sia difficile muoversi in questo complesso settore, soprattutto quando si ha a che fare con una controparte forte ed organizzata come sono le Compagnie di assicurazione.

    E’ bene quindi non confondere i due settori dell’assicurazione e del risarcimento. E’ giusto affidarsi al proprio agente assicurativo per farsi consigliare sulla migliore copertura assicurativa adatta alle proprie esigenze, ma è altrettanto necessario affidarsi ad un buon consulente di infortunistica stradale per farsi assistere al meglio in caso di richiesta di un risarcimento dei danni.

    Infatti sarebbe davvero strano che il soggetto (assicurazione) che dovrà pagare i nostri danni dovesse essere anche quello al quale affidarci per determinare l’entità del danno stesso.

    L’intervento di uno studio di infortunistica stradale come il nostro permette di:

    1. Farti risarcire in base a una perizia medico-legale di parte, e non solo su quella svolta dal medico della parte danneggiante.

    2. Di ottenere di più: noi calcoliamo tutte le voci di danno comprese nel sinistro e ne conosciamo il valore economico.

    3. Di opporsi all’offerta fatta dalla parte danneggiante con una richiesta più congrua: altrimenti il danneggiato corre il rischio di dover accettare quanto gli viene offerto senza ottenere il congruo risarcimento che gli spetta.

    4. Non ci sono costi per chi affida a noi la sua pratica: il nostro onorario è in percentuale su quanto ti facciamo ottenere.

    infortunistica stradale incidenti palermo

    Studio 2M Palermo: punto di infortunistica stradale.

     

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>